Taglierini verdi al ragù

I taglierini verdi sono una tradizione di casa mia.
Impastati con gli spinaci, un ottima alternativa per far mangiare le verdure ai bimbi e buoni con un bel sugo.
In questa versione li ho preparati con un buon ragù.



Ingredienti ( dosi per 4 persone):

3 etti di farina 00
1 uovo intero
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
acqua tiepida per l' impasto ( vi regolate mentre impastate)
un pizzico di sale
3 cubetti di spinaci surgelati

per il ragù:

500 gr. di passata di pomodoro
300 gr di carne trita scelta
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
alloro
rosmarino
sale quanto basta
1 cucchiaino di zucchero
1 grattuggiata di noce moscata
olio extravergine d'oliva

Procedimento:

Innanzitutto preparare il ragù. Passare nel mixer le verdure, far rosolare questo soffritto a fuoco lento in una pentola unta d'olio. Appena inizia a sfrigolare aggiungere la carne trita e sminuzzarla con un cucchiaio di legno per evitare che si formino palline troppo grosse di carne. Regolare di sale. Versare dopo qualche minuto la passata, aggiungere sale, zucchero e noce moscata.
Far cuocere per 1 ora a fuoco medio e ognitanto bagnare con acqua per evitare che il ragù si asciughi.
Mentre cuoce preparare la pasta:



come da foto, sulla spianatoia versare la farina a fontana, con al centro l'uovo e gli spinaci che avrete cotto, fatti raffreddare e strizzati molto bene. Aggiungere ancora un pizzico di sale e il cucchiaio d'olio.
Impastare il tutto energicamente e aggiungere ognitanto un po' d'acqua tiepida per amalgamare l'impasto. La pasta è pronta appena diventa una palla liscia e morbida.
Schiacciare un po' la palla con le mani e tagliare dei pezzi che poi passeremo alla macchina della pasta per fare le sfoglie.


Iniziare dalla fessura piu' larga per scalare di 3 tacche, nella mia macchina fino al numero 4.
Infarinare bene le sfoglie e lasciarle riposare anche 1 ora, cosi si asciugano un po'.

Ora potete praparare i taglierini passandoli nell'apposito spazio con la macchina.  Eccoli !


Mettete a bollire l'acqua, aggiungere un goccio d'olio per evitare che la pasta si attacchi. Versare i taglierini. Fanno prestissimo a cuocere ! Appena vengono a galla sono pronti !
Buon appentito ! 



Commenti

Post popolari in questo blog

Indivia belga trifolata

La Paella di pesce

Fettine di scamone con cipolle