Torta con farina di riso

Questa volta ho voluto provare la ricetta della torta margherita modificandola con la farina di riso. Il risultato è un dolce molto soffice e delicato! Io la preparo con il robot da cucina e si fa prestissimo!




Ingredienti (dosi per 6 persone):

150 gr. di farina di riso
150 gr. di fecola di patate
100 gr. di burro
3 uova ( 1 bianchi vanno montati a neve)
200 gr. di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
poco latte solo per amalgamare bene il composto.


Procedimento:

Versare nel bicchiere del robot lo zucchero, i tuorli d'uovo e il burro.
Frullare fino a ottenere una crema omogenea.
Unire in una ciotola la farina con la fecola e il lievito, mescolare e setacciare per evitare i grumi.
A questo punto versare poco per volta le farine nel bicchiere e azionare il robot. Alternare con poco latte per fare in modo che la pasta non diventi dura.
Nel frattempo montare gli albumi a neve ferma.
Versarli quindi nel bicchiere del robot e mescolare con un cucchiaio dal basso verso l'alto, finchè risulta tutto amalgamato
(Questo procedimento nel mescolare è molto importante per far venire bene la torta! ).
Azionare ancora una volta il robot per 1 minuto.
Versare il composto in una tortiera imburrata. Infornare a 180° per 40 minuti.


Commenti

  1. Grazie per questa ricetta!!!! Mi hai letto nel pensiero, Ro!!!!! Avevo della farina di riso e mi chiedevo come sarebbe stato un dolce fatto con essa ( di solito la utilizzo come addensante e basta) ......ed ecco qua la tua risposta !!! Allora mi fido della tua esperienza , visto che ormai sei una cuoca provetta e ti farò sapere se ci sono riuscita! Un bacione e avanti così, il vostro ricettario mi piace un sacco e sta diventando sempre più "ghiotto"....vedo più sotto un'altra sfiziosissima ricetta , il pollo agli agrumi, wow!!!! A prestoooooo un baciotto a Giachi e un caro saluto a Tony. Carla

    RispondiElimina
  2. ciao carlina!
    bene sono molto contenta che apprezzi. Si la torta è squisita e rimane piu' soffice che con la farina normale. Anche se non la copri i giorni dopo non secca molto.
    Io la faro' forse anche per il compleanno di giacki, forse ne faccio due una sopra l'altra farcite con marmellata e sopra panna o alro. baci baci a presto

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Indivia belga trifolata

La Paella di pesce

Fettine di scamone con cipolle