Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

Maiale in agrodolce all'ananas

Immagine
Oggi propongo piatto tipico della cucina orientale, il maiale in agrodolce rappresenta una delle pietanze più gettonate al ristorante cinese.
Potete preparare un menù a tema e accompagnare il maiale in agrodolce con un semplice riso thai per ottenere un piatto unico e completo. Il sapore dolce viene conferito oltre che dallo zucchero, dall'ananas unito a pezzi. 



Ingredienti ( dosi per 4 persone):

2 peperoni rossi
1 cipolla
500 gr. di lonza di maiale
1/2 ananas fresco
3 cucchiai di fecola
2 cucchiai di aceto di vino rosso
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di salsa di soia
olio di semi
farina quanto basta

Procedimento:

Nel wok far rosolare la cipolla affettata e i peperoni a pezzi con l'olio di semi.
A parte rosolare la carne  e l'ananas tagliati a dadi per qualche minuto.
In una ciotola versare l'aceto, il concentrato di pomodoro, la salsa di soia, emulsionare.
Passare la carne nella farina e poi versarla nel wok. Aggiungere anche l…

Rondelle fantasia

Immagine
Un piatto mordi e fuggi, fresco e sfizioso. Provate queste rondelle bastano pochi minuti per la preparazione.  Proponetele anche per un aperitivo o stupite i vostri bambini con fantasia!




Ingredienti (dosi per 4 persone) :
una o due confezione di pane per tramezzini (  le spuntinelle rettangolari e lunghe) una vaschetta di philadelphia classica 1 etto di prosciutto crudo dolce  1 etto di prosciutto cotto insalata e verdure crude per guarnire il piatto carta pellicola per alimenti quanto basta
Procedimento:
Su ogni fetta di pane spalmare bene la philadelphia fino a ricoprire il tutto. Adagiare quindi su alcune fette il prosciutto crudo e su altre il cotto. Arrotolare le fettine di pane ben stresse e chiuderle con la pellicola facendo una leggera pressione e arrotolare i bordi a caramella. Ponete i panetti arrotolati in frigo per almeno 2 ore. Tirateli fuori dal frido almeno 1/2 ora prima di servirli. Ancora con la pellicola tagliate il salsicciotto di panino a fettine, togliete quindi con …

Zuppetta di orzo perlato

Immagine
Facciamo il pieno di vitamine! L'orzo perlato ricco di amminoacidi, svolge un'azione antinfiammatoria, diuretica, rinfrescante, rimineralizzante e cardiotonica.
Le vitamine presenti  sono la A, quelle del gruppo B e la vitamina E. 
In questa ricetta propongo una zuppetta che puo' essere un buon piatto primaverile gustata alla sera, anche tiepida.




Ingredienti (dosi per 4 persone):
300 gr. di orzo perlato 250 gr. di pancetta dolce a cubetti 2 scalogni 2 carote 1 gambo di sedano olio extravergine d'oliva sale q.b. acqua da regolare per la cottura.
Procediemento:
Pulire le verdure e passarle al mixer. Versare in una pentola un filo d'olio extravergine d'oliva e il trito di verdure che faremo soffriggere per 2 minuti. Aggiungere la pancetta a cubetti e rosolare ancora per 3 minuti. Unire quindi  l'orzo perlato, e corprire il tutto con l'acqua. Regolare di sale. Cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti. Quando l'acqua di asciuga bagnare ancora.  La zuppa è p…

Risotto agli asparagi

Immagine
Ecco una ricetta molto delicata, gli asparagi son di primavera e si abbinano bene a un bel risotto.



Ingredienti (dosi per 4 persone):

300 g. di riso Carnaroli
1 scalogno
16 asparagi
1/2 litro di brodo vegetale
2 dita di vino bianco
4 cucchiai di parmigiano
1 noce di burro

Procedimento

Pulire gli asparagi eliminando la parte terminale del gambo, quella dura. Farli bollire per 3 minuti, poi scolarli e tagliarli a pezzetti, tenendo da parte il fiore per guarnire il piatto.
Far soffriggere lo scalogno, aggiungere il riso, tostarlo e sfumare con il vino bianco.
Nella stessa acqua di cottura degli asparagi, unire un dado vegetale e far il brodo che utilizziamo per cuocere il risotto.
A metà cottura, aggiungere gli asparagi e continuare a cuocere.
Quando il riso è quasi pronto versare il parmigiano e mantecare con il burro.
Il risotto è pronto, guarnite il piatto con i fiori.

Carciofi alla romana

Immagine
Il carciofo è un ortaggio dal sapore amarognolo, ed ha proprietà depurative. Si trova in commercio tutto l'anno, ma la sua stagione è la primavera. Giusto il periodo adatto per le diete disintossicanti dopo l'inverno. Per la pulizia dei carciofi si consigliano guanti... Non di lana!

Ingredienti (ricetta per 4 persone)

8 carciofi (ho usato quelli con le spine)
1/2 limone
Sale q.b.
Pepe
Prezzemolo
1 spicchio di aglio
Brodo vegetale
Olio extravergine di oliva

Procedimento

Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne più dure. Tagliare le punte, allargare le foglie e mettere in acqua acidulata con il mezzo limone per non far annerire.
Pulire anche i gambi e tagliarli in piccoli pezzi, mettendo anch'essi nell'acqua e limone.
In una ampia casseruola mettere l'olio e lo spicchio di aglio. Sgocciolare i carciofi e condirli con il sale, il prezzemolo e l'olio, quindi metterli nella casseruola a testa in giù aggiungendo il pepe.
Unire i pezzetti di gambo, coprire con il brodo vegetal…