Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

Limoncino casalingo

Immagine
Se avete dei limoni biologici perche' non preparare un buon limoncino! Gustatelo fresco e servitelo ai vostri amici, è un ottimo digestivo !





Ingredienti ( per 2 bottiglie da litro )

10 limoni non trattati
1 litro di alcol puro
600 gr. di zucchero
1 litro di acqua

Procedimento:

dopo aver lavato bene i limoni, asciugateli e sbucciateli servendovi di un pela patate in modo da evitare la parte interna bianca della buccia che darebbe al liquore un sapore troppo amaro.
Riponete le scorze su un tagliere, tagliatele a piccole listarelle e poi mettetele a macerare insieme a 750 ml di alcol in una ciotola di vetro chiusa ermeticamente. Riponete il tutto in un luogo fresco al riparo dalla luce e riposare per 10 giorni.
Trascorso questo periodo, filtrate il liquido in modo da rimouvere le scorze di limone.
Mettete sul fuoco una pentola contenente 1 litro d'acqua e 600 gr. di zucchero, portate ad ebollizione fino al completo scioglimento dello zucchero.
Lasciar raffreddare e poi versare lo s…

Torta allo yogurt variegata

Immagine
Una fetta di torta è l'ideale per una buona colazione o una dolce merenda. Gli ingredienti sono i più classici, con una piccola variante per un risultato più soffice.




Ingredienti (ricetta per 10 / 12 persone)

3 uova
150 gr. di zucchero
130 gr. di burro
200 gr. di farina 00
50 gr. di fecola di patate
Aroma di arancio
2 vasetti di yogurt bianco
1 bustina di lievito
50 gr. di cacao amaro
Zucchero a velo

Procedimento

In una terrina sbattere uova e zucchero con un frullino elettrico. Aggiungere il burro sciolto in un padellino continuando a mescolare. Inserire i due vasetti di yogurt fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Aggiungere l'aroma di arancio. Mescolare farina, fecola e lievito e unire all'impasto poco per volta continuando a mescolare.
Rivestire una teglia con la carta forno e versare metà dell'impasto. Nell'altra metà aggiungere il cacao e mescolare nuovamente. A questo punto versare la seconda metà dell'impasto all'interno della teglia cercando di sparger…

Carbonara di carciofi

Immagine
Invece della solita pasta alla carbonara, diamo un tocco primaverile al nostro piatto con l'aggiunta dei carciofi. Il piatto è molto saporito ed è un ottima idea per chi non ama molto le verdure.


Ingredienti (dosi per 4 persone):

400 gr. di pasta tipo fusilli
4 carciofi
1/2 limone
1 spicchio d'aglio
1/2 litro di brodo vegetale
2 dita di vino bianco secco
2 vachette di pancetta dolce a cubetti
1 uovo
2 dita di latte
3 cucchiai di parmigiano
sale q.b.
olio extravergine d'oliva
pepe

Procedimento:

Pulire i carciofi togliendo le foglie dure esterne, la parte delle spine e la barbetta. Tagliarli a fettine e metterli in un ciotola con il limone spremuto.
Nel frattempo in una  padella ampia versare un filo d'olio extravergine d'oliva con lo spicchio d'aglio, rosolare e versare la pancetta. Evaporare con poco vino bianco secco e dopo qualche minuto togliere la pancetta e l'aglio.
Versare nella padella le fettine di carciofo ( sciacquate dal limone), regolare di sale e…

Dadi vegetali

Immagine
L'arte del riciclo è molto importante in cucina. Spesso quando puliamo le verdure eliminiamo tanti scarti a volte ancora sani che potrebbero invece essere riutilizzati.
Si può risparmiare anche sulla spesa, evitando di acquistare i dadi da brodo vegetali!
Foglie di insalata ( in genere le prime si buttano se non sono molto belle), bucce di carote, e altri scarti ancora.
Potete utilizzare questi dadi per un buon brodo o per insaporire i vostri piatti.



Ingredienti ( per 10 dadi ):

5 foglie di insalata
2 pezzetti di melanzana vicino al gambo
bucce di due carote
foglie del sedano
cuore di cipolla ( che a volte si elimina)
sale q.b
olio extravergine d'oliva

Procediemento:

Quando si puliscono le verdure, tenere gli scarti da parte e lavarli bene.
Passare le verdure di scarto al mixer con 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva e una presa di sale.
Quando il composto è cremoso riempire le vaschette monoporzione del ghiaccio e fare tanti cubetti .
Potete comunque variare le verdure …

Pollo in umido al profumo di sedano e carote

Immagine
Se volete cucinare il pollo in umido e renderlo saporito e profumato, il sedano e la carota, sono due ingredienti molto semplici che permettono di realizzare un piatto molto buono.
Potete così evitare di usare il dado o troppo sale che renderebbero il piatto troppo calorico.
Ottima ricetta per adulti e bambini!




Ingredienti (dosi per 4 persone):
4 cosce di pollo 3 carote 2 gambi di sedano 1 cipolla 2 foglie di alloro una polverata di erbette provenzali sale q.b. olio extravergine d'oliva
Procedimento:
Pulire le verdure, e passare al mixer la cipolla con il sedano. Tagliare a pezzetti le carote. Versare in una pentola capiente 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva e il soffritto che farete rosolare per due minuti. Adagiare quindi le cosce di pollo con le foglie d'alloro, il sale, e le erbe provenzali. Scottare bene le cosce da ambo i lati e bagnare poco dopo con un po' d'acqua.  Dopo circa 15 minuti di cottura aggiungere le carote. Continuare la cottura per altri 20…

Polpo con patate prezzemolate

Immagine
Il polpo è molto magro e decisamente ipocalorico. Si presta molto bene per cucinare diverse pietanze.
In questa ricetta propongo l'insalta di polpo fredda con patate prezzemolate, ottima come secondo, antipasto o piatto unico !



Ingredienti (dosi per 4 persone):

1 polpo ( io preferisco quello surgelato) peso 1 kg
5 patate medie
1 mazzetto di prezzemolo
sale q.b.
olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
1 limone

Procedimento:

Scongelare il polpo la sera prima della cottura, in frigo. Il mattino dopo pulirlo se necessario e tuffarlo in una pentola con acqua fredda. Cuocere per 1 ora circa finchè toccandolo con la forchetta la carne risulta morbida.
Far bollire le patate con la pelle.
Quando le patate sono cotte, spellarle subito finchè sono calde e tagliarle a pezzi.
Tirare su dalla pentola il polpo appena è cotto e tagliarlo a pezzetti.
In una ciotola unire le patate, il polpo e aggiungere il prezzemolo tritato, poco sale, lo spicchio d'aglio a pezzettini e condire con …

Cheese cake all'arancia

Immagine
Siamo ancora in stagione di arance e per questo ho deciso di realizzare una torta fredda buona e profumata.
Il procedimento è abbastanza semplice e veloce. Potete poi guarnire la torta a piacere!



Ingredienti (dosi per 6 persone):

250 gr. di biscotti secchi
100 gr. di burro
450 gr. di philadelphia classica in vaschetta
200 gr. di savoiardi
10 arance medie
130 gr. di zucchero
1 bustina di vanillina
15 gr. di colla di pesce
250 gr. di panna fresca

Procedimento:

Frullare i biscotti e unire il burro ammorbidito al microonde. Mescolare bene il composto e adagiarlo sul fondo di un tegame a cerniera di 24 cm di diametro, foderato con carta da forno.
Mettere il tegame in frigo per almeno 2 ore finche' la base risulti indurita.

Mettere i fogli di colla di pesce a bagno in acqua fredda e con aggiunta di 2 cucchiai di panna liquida.
Passare allo spremiagrumi 8 arance e filtrare il succo che versiamo poi in un pentolino con lo zucchero.
Far scaldare il liquido affinchè lo zucchero si sciolga bene…

Torta di melanzane

Immagine
La primaverà è oramai iniziata e fa piacere mangiare tanta verdura, piatti freschi e veloci.
Le melanzane si prestano per vari tipi di ricette. In questa versione, cercando di proporre un piatto alternativo ai miei uomini che non amano tanto le verdure, ho provato a realizzare questa torta salata di melanzane. Il risultato è sorprendente!



Ingredienti (dosi per 6 persone):
150 gr. di farina 00 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva acqua tiepida quanto basta 1 presa di sale 1 melanzana media 6 cucchiai di parmigiano reggiano 1 uovo intero 1 ciuffo di prezzemolo 1 spicchio d'aglio 1 fetta di pan carrè 2 cucchiai di latte intero 4 cucchiai di pan grattato 1 manciata di corn flakes sale quanto basta per il ripieno
Procedimento:
Sulla spianatoia versare la farina, formare una fontanella con al centro l'olio extravergine d'oliva, la presa di sale e poca acqua. Amalgamare il tutto e aggiungere acqua fino a formare una pallina morbida e liscia. 
Mentre la pasta riposa un po&…

Panna cotta con vellutata di lamponi

Immagine
La panna cotta è un dolce delicato che piace a molti. Volete provare a farla? E' molto facile e potete guarnirla a piacere. Proponetela anche per una cena importante!



Ingredienti (dosi per 4 persone):

250 ml di panna fresca
250 ml di latte intero
80 g. di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
6 g. di colla di pesce

Procedimento:

Lasciare la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Assicurarsi che si ammorbidisca bene e che si impregni d'acqua senza che si sciolga.
Versare la panna in una pentola capiente, unire il latte, la bustina di vanillina, lo zucchero a velo e cuocere fino a sfiorare il bollore.
Dopo aver spento il fuoco, aggingere la colla di pesce ben strizzata. Sciogliere il tutto e cuocere per un minuto.
Filtrare il liquido per eliminare eventuali residui di vaniglia e distribuire la panna in uno stampo o bicchieri monoporzione.
Lasciar riposare in frigo per almeno 6 ore.
In questo caso ho farcito la panna con una marmellatina molto fine di lamponi dil…

Linguine marinare

Immagine
La bontà di questo piatto molto semplice e veloce è data da ingredienti di qualità, un olio extravergine d'oliva di Zoagli, uno dei più buoni della Riviera Ligure e acciughe sempre del mar Ligure, acquistate fresche e messe poi sotto sale ( la classica arbanella d'anciue che si usa preparare a Genova e in molte località della Riviera Ligure). Le acciughe fresche vengono infatti pulite della testa e visceri, per essere poi adagiate in un'arbanella tonda e ampia dove si fanno  diversi strati di acciughe e sale grosso, fino a riempire il vaso.
Una volta pronto si posa sopara una  piatra di ardesia della grandezza giusta si chiude con apposito coperchio e si lascia al fresco. In genere si preparano d'estate per essere poi consumate nel periodo autunno-inverno. 
Il sapore di mare è assicurato!



Ingredienti (dosi per 4 persone): 

400 gr. di pasta dipo linguine
5 filetti d'acciuga dissalata
olio extravergine d'oliva
origano
sale quanto basta

Procedimento:

mentre prepariamo…

Minestra nera di contorno

Immagine
La "minestra nera" è una verdura tipica della Regione Campania. Difficile da trovare in commercio, assomiglia un po' alla cima di rapa, un po' al broccolo e le sue foglie sono lunghe e sottili. Si gusta come contorno, ma può condire anche un piatto di pasta.


Ingredienti (ricetta per 4 persone)

400 gr. di minestra
1 spicchio di aglio
Peperoncino piccante a piacere
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale grosso per l'acqua di cottura
Sale fino per il condimento
Una manciata di pomodorini

Procedimento

Tagliare la verdura eliminando i gambi grossi, che sono più duri.
Lavare la verdura e lessarla per circa 30 minuti in una capiente pentola con acqua salata.
Nel frattempo in una padella con l'olio far soffriggere lo spicchio di aglio. Aggiungere la verdura ben scolata. Far saltare per alcuni minuti poi aggiungere i pomodorini tagliati e aggiustare di sale. Lasciar asciugare un poco poi aggiungere il peperoncino e servire. 


Spaghetti al sugo di agnello

Immagine
Accostando la carne di agnello ai pomodorini, se ne addolcisce il sapore forte, creando un contrasto insolito.

Ingredienti (ricetta per 4 persone)

320 gr. di spaghetti
1 kg di costatine di agnello
250 gr. di pomodorini ciliegino
2 spicchi di aglio
1 bicchiere di vino bianco
Sale q.b.
Pepe q.b.
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Erbe aromatiche
Parmigiano grattugiato

Procedimento

Sciacquare velocemente l'agnello e marinarlo con sale, pepe, salvia, rosmarino, erba cipollina, aglio e olio per una notte. Scolare la carne e farla grigliare su una piastra da entrambi i lati per eliminare il grasso in eccesso.
In una padella scaldare poco olio e uno spicchio di aglio. Aggiungere la carne e rosolarla rigirandola un paio di volte. Sfumare con il vino bianco, aggiungere i pomodorini tagliati, portare ad ebollizione e poi aggiungere un bicchiere di acqua.
Lasciar cuocere per un'ora a fiamma bassa e poi a fiamma alta per far evaporare un po' di liquido. A fuoco spento aggiungere il prezzemolo e me…