Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

Melanzane grigliate

Immagine
La melanzana è una verdura originaria dell'India dal sapore un po' amarognolo che si può mangiare solo cotta, perché cruda non è commestibile. Si presta a numerose ricette ed è ipocalorica. La cottura alla griglia ne consente la conservazione per qualche giorno, quindi si può preparare in anticipo e consumare sia come antipasto sia come contorno


Ingredienti (ricetta per 4 persone)

2 melanzane tonde
Sale q.b.
Origano 
1 spicchio di aglio
Prezzemolo 
Olio extravergine di oliva
Aceto balsamico

Procedimento

Tagliare le melanzane a fette spesse 1 cm. Scaldare la bistecchiera e grigliare le melanzane da entrambi i lati, facendo attenzione a non bruciarle.
Una volta cotte lasciarle raffreddare dopodiché condirle con sale, origano, prezzemolo, aglio a pezzetti, aceto e olio. Mescolare le melanzane e disporle in un contenitore a bordi alti aggiungendo eventualmente dell'altro olio per coprirle. Si possono conservare in frigorifero per qualche giorno.

Orecchiette con cime di rapa

Immagine
Quando pensi alle orecchiette ti viene in mente la Puglia.
Ho provato ad inventarmi questa ricetta saporita e delicata allo stesso tempo. Soprattutto per chi non è abituato al gusto un po' amarognolo delle cime di rapa, l'abbinamento dei pomodorini ciliegini e i filetti d'acciuga credo si sposi molto bene.



Ingredienti (dosi per 4 persone):

350 gr. di orecchiette fresche
1 mazzo di cime di rapa
6 filetti d'acciuga
20 pomodorini ciliegina
2 cipolle bianche
sale q.b.
olio extravergine d'oliva

Procedimento:

pulire le cime di rapa tenendo le foglie piu' tenere e il fiore centrale. Tagliare quindi la verdura e scottarla appena nell'acqua che bolle.
Affettare la cipolla, far soffriggere in una padella capiente, unire quindi i pomodorini, sale e dopo 10 minuti di cottura i filetti d'acciuga. Aggiungere alla fine le cime di rapa, regolare di sale.
Nella stessa acqua di cottura delle cime di rapa, buttare le orecchiette. Appena vengono a galla, dopo qualche minuto…

Crema di carote

Immagine
Ecco un'ottima zuppa che può essere gustata calda o fredda a seconda delle stagioni. Le carote contengono numerose proprietà benefiche per il nostro organismo. La più nota è il betacarotene, che favorisce anche l'abbronzatura.



Ingredienti (ricetta per 4 persone)

4 carote grosse
4 patate medie
Sale q.b.
Erba cipollina
Olio extravergine d'oliva
Grana o parmigiano grattugiato e a scaglie

Procedimento

Lavare le patate e le carote, sbucciarle e tagliarle a piccoli pezzi. Mettere in una grossa pentola e coprire con acqua. Aggiungere il sale e l'erba cipollina. Lasciar cuocere per circa 30 minuti dopo l'ebollizione.
A fuoco spento frullare fino a creare una crema densa. Aggiungere l'olio extravergine e il formaggio grattugiato.
Servire nei piatti guarnendo con scaglie di grana ed erba cipollina.
A piacere si può gustare con dei crostini.